Simulazione numerica (FEA)

Condividiamo con voi le nostre competenze di calcolo su un progetto da voi concepito o integrandole nel case study che ci avete conferito

Quali sono gli obiettivi della simulazione numerica?

  • Studio del comportamento, determinare le dimensioni di un componente
  • Ottimizzare la geometria di un pezzo al fine di :
    • migliorarne la resistenza (riduzione dei vincoli),
    • migliorarne il comportamento,
    • ridurne il peso.
  • Scegliere il materiale adatto in base ai vincoli ed al comportamento desiderato,
  • Analizzare la fattibilità e realizzare un trasferimento di tecnologia di fabbricazione : per esempio, il vostro pezzo è attualmente in metallo e volete realizzarlo in iniezione termoplastica per ridurne il peso ed il costo.

Per i calcoli di struttura utilizziamo un software di simulazione digitale (FEM o FEA) : Pro Mechanica.

 

Quando realizzare una simulazione?

Questa prestazione interviene generalmente:

  • Nel progetto pilota per realizzare un predimensionamento del pezzo e per definirne l’ingombro o per verificarne la fattibilità.
  • In seguito a dei test su dei prototipi, per ottimizzarne il comportamento o la resistenza.
  • In seguito a dei test di utilizzo sui prodotti di serie.
  • Per apportare delle correzioni.

Vi proponiamo :

  • di riprogettare i vostri pezzi metallici o plastici per realizzarli in fabbicazione additiva plastica o metallica,
  • di definire le zone sollecitate e di carico sui pezzi,
  • di consigliarvi sulla scelta del procedimento di fabbricazione.

Quali sono le diverse tappe della simulazione numerica?

  • Partendo dalle condizioni di utilizzo del vostro prodotto, definiamo le zone sollecitate e di carico sui pezzi o sugli assemblaggi.
  • Partendo dai file 3D del pezzo o dell’assemblaggio (in formato .step, .iges o nativo), analizziamo il comportamento per verificarne la compatibilità con le deformazioni ammissibili o con il materiale identificato.
  • Nel caso in cui le deformazioni o la resistenza del pezzo non siano ammissibili, realizziamo un’ottimizzazione della geometria del pezzo integrando i vincoli di fabbricazione.

 

Per quanto riguarda il risultato finale, vi forniamo il file 3D (step o nativo) del pezzo ottimizzato con l’integrazione dei vincoli di fabbricazione.

Perchè contattatare INITIAL?

  • Software di simulazione associto a PTC Creo® che garantisce una buona flessibilità per l’ottimizzazione della geometria.
  • Know-how sui materiali plastici.
  • Esperienza nel settore della fabbricazione additiva.

Applicazioni

  • Pezzi plastici o metallici (saldati meccanicamente per esempio).
  • Sottoinsiemi plastici.
  • Lamiere.

Consegnabili

  • Relazione di sintesi dettagliata con un’interpretazione dei risultati.
  • Modello 3D del pezzo ottimizzato.
  • Raccomandazione sulla scelta del materiale.