Controllo Tramite Scan 3D

Il controllo 3D tramite confronto è uno strumento moderno ed efficace per l’analisi e la validazione di numerosi pezzi.

In seguito all’acquisizione della geometria tramite scan 3D, effettuiamo un controllo completo del pezzo.

Perché controllare i vostri pezzi ?

L’analisi delle differenze dimensionali e/o delle forme tra il file teorico ed il pezzo digitalizzato permette :

  • Un controllo preventivo: per validare la produzione/fabbricazione dei vostri prototipi e/o preserie.
  • Un controllo di verfica: per verificare un lotto di campionatura durante la produzione.
  • Un controllo correttivo: quando dei problemi o delle derive sono rilevate durante il ciclo di produzione.

Cartografia colore degli scarti e delle sezioni di ispezione degli scarti.

Report di controllo completo e di facile interpretazione

Una volta effettuata l’analisi, vi inviamo un report di controllo che vi permetterà di analizzare le differenze tra il vostro pezzo ed il file teorico di partenza grazie ad un grafico che prende il nome di « cartografia colore degli scarti».

Scaricare

Le diverse fasi del controllo 3D

Oltre alla qualità ed alla precisione delle operazioni di digitalizzazione che siamo capaci di proporre, il controllo 3D per confronto è una delle migliori soluzioni che offre questa tecnologia.

E costituito da 3 fasi :

  • Digitalizzazione 3D = Ottenimento di una nuvola di punti.
  • Allineamento o riallinamento tridimensionale = posizionamento della nuvola sul file 3D (CAD teorico)
  • Confronto del modello teorico e del modello digitalizzato = creazione del report di controllo.

 

Questo procedimento permette anche il confronto di pezzi fisicamente reali tra di loro, come per esempio l’analisi di pezzi simili realizzati con strumentazioni diverse.

Oltre alle specificità di questo metodo, possiamo proporvi diversi tipi di controllo :

  • Scarti rispetto al file teorico.
  • Spessore pezzo.
  • Deformazione sotto carico.
  • Geometrie di pezzi individuali o assemblati.
  • Dimensionamento dimensionale e geometrico dimensionale con analisi di tendenza.

Vista del pezzo fisicamente reale durante l’acquisizione tramite scan 3D (sinistra) – dettaglio del risultato ottenuto tramite scan 3D (destra).

Il nostro team dedicato a questa attività vi assicura una grande reattività e delle misure ad alta precisione

  • Il report di controllo fornito è uno strumento prezioso che permette di togliere dei dubbi su degli eventuali difetti e garantisce la conformità o la validità dei vostri prodotti.
  • Abbiamo a vostra disposizione i certificati di validità del nostro materiale di digitalizzazione (VDI acceptance tests) così come i report di calibrazione annuale dei nostri strumenti.
  • Il controllo è effettuatto sull’integralità del pezzo con l’obiettivo di proporvi un controllo esaustivo.
  • Controllo simultaneo della geometria e delle dimensioni.
  • Messa in evidenza e caratterizzazione dei difetti legati all’iniezione plastica (segni di sbavature, segni di depressione, deformazioni…) o delle tecniche di fabbricazione tramite deformazione plastica.
  • Interpretazione del report di controllo instantaneo e facilmente accessibile ai non esperti
  • Programma 3D di visualizzazione che permette la creazione facile di sezioni e di quote, così come la verifica precisa degli scarti in tutti i punti della geometria digitalizzata, anche a posteriori.

I consegnabili in seguito ad un controllo

In seguito all’operazione di controllo 3D vi inviamo diversi elementi per il buon utilizzo e la corretta comprensione delle misure e dei risultati ottenuti:

  • Tipo : Report di controllo
  • Formati : PDF 2D e GOM 3D
  • Descrizione: Durante l’operazione di controllo inviamo ai nostri clienti 2 elementi, un report 2D in formato pdf che racchiude l’insieme delle immagini con cartografia colore degli scarti, quotazione e tolleranze geometriche (se necessario) ed un file 3D fornito con un viewer gratuito che permette un’analisi più dettagliata
  • Vantaggi: Estremamente semplice da utilizzare e da interpretare, personalizzabile ed efficace con delle geometrie complesse.
  • Limiti: Poco adatta alle geometrie prismatche ottenute tramite lavorazione da pieno con comando numerico.

SETTORRI DI ATTIVITA

Termoformatura – Stampaggio per soffiaggio – Imbutitura – Fonderia – Estrusione – Saldatura – Shear forming – Iniezione plastica – Trasformazione di materiali compositio – Centraggio, modellamento dei tubi – Qualisiasi altra tecnologia basata sulla deformazione della plastica.